PULCINELLANDO – I Festival romano sulla Maschera di Pulcinella

“PULCINELLANDO”Primo Festival romano sulla Maschera di Pulcinella dal 4 al 6 Maggio 2019 al Teatro Ygramul . via Nicola Maria Nicolai 14 (San Cleto/Nomentana) – www.ygramul.net

PulcinellandoWeb

Nei giorni del Festival il Foyer del Teatro Ygramul ospiterà una MOSTRA sulla storia della Maschera di Pulcinella organizzata dai Direttori Artistici Vania Castelfranchi (Ygramul Teatro) e Maniel Pernazza (PulcinellArte).
con la collaborazione della Rete di Comed’Arte – www.comedarte.it

Ingresso contributo Soci :
> 7 Euro intero per un solo Spettacolo – 5 Euro ridotto
> 10 Euro intero per doppio Spettacolo – 8 Euro ridotto
> 20 Euro Abbonamento
+ 3 Euro di Tessera annuale associativa
Per info e prenotazioni con sms : 3314703950
ufficioygramul@gmail.com

PROGRAMMA del FESTIVAL scaricabile in PDF > https://www.dropbox.com/s/en1uirmv0k7xfoh/ProgrammaPulcinellando.pdf?dl=0

Programma2Web

SABATO 4 – ore 18.00 – la Compagnia CircoMareTeatro presenta…
“PULCINELLA GOBBO DEL QUARTICCIOLO”
con Alessandra Cappuccini, Luisa Ciavattini, Mario Umberto Carosi e Domenico Federici
Drammaturgia e regia: Mario Umberto Carosi
Commedia dell’Arte Contemporanea
Lo spettacolo narra la vita affascinante, tra leggenda e verità storica, del giovanissimo Giuseppe Albano, bandito e partigiano, noto come Gobbo del Quarticciolo, le cui vicende hanno segnato la storia della liberazione di Roma dai nazifascisti. Nello stile del Circomare Teatro e della sua Commedia dell’Arte contemporanea ad interpretare il Gobbo è la maschera di Pulcinella, che in comune con lui ha la provenienza dal sud Italia e la gobba e che porta in scena con sé l’immaginario e i personaggi delle guarattelle napoletane: la tarantella, la morte e il diavolo.

Lo spettacolo prende spunto dalla fruttuosa lettura de “Il Gobbo del Quarticciolo e la sua banda nella Resistenza” di Massimo Recchioni e Giovanni Parrella, Milieuedizioni 2015.

foto di Lietta Granato 100b (1).jpg
_________________________
SABATO 4 – ore 21.00 – la Compagnia PulcinellArte presenta…
“LE GRAZIOSE 99 DISGRAZIE DI PULCINELLA”
Manuel Pernazza da un canovaccio tradizionale
Messa in scena : Manuel Pernazza
Musiche : Riccardo Pugliese e Flavio Musillo
Personaggi e interpreti :
Pulcinella – Manuel Pernazza
Colanfronio – Alessia Luongo
Don Asdrubale Barilotto – Serena Delle Cave
Diana – Elisa Cheli
L’Ebreo – Serena Delle Cave
Comparse di pazzi – Elisa Cheli , Serena Delle Cave, Alessia Luongo
Don Asdrubale Barilotto, promette sua sorella Diana in sposa a Don Pulcinella dell’Acerra, ricco contadino. Colanfronio, amante di Diana, per salvare la sua innamorata da questo matrimonio di interesse farà capitare mille guai a Don Pulcinella. Spettacolo classico della tradizione Napoletana, un preambolo per il repertorio del Teatro di Pulcinella.

pulcinella alla petito

Programma3Web

___________________________
DOMENICA 5 – ore 18.00 – la Compagnia PulcinellArte presenta…
“PULCINELLA E LA MALORA NERA”
di Manuel Pernazza da canovacci classici
Messa in scena : Manuel Pernazza
Burattinaio di scena : Manuel Pernazza
Attori di scena : Serena Delle Cave e Manuel Pernazza
Musiche : Riccardo Pugliese
Teatro dei Burattini

Pulcinella sta facendo una bella serenata alla sua fidanzata Teresina, ma viene interrotto da un grosso cane che gli addenta la mano. Da questo incidente capiteranno tantissime disgrazie al nostro povero Pulcinella, causate da un incantesimo della strega Malora Nera ; riuscirà alla fine il nostro eroe Napoletano a sposare la sua Teresina?

soldato e pulcinella (1)
____________________________
DOMENICA 5 – ore 21.00 – la Compagnia TradirEfare Teatro presenta…
“CENTO LIRE”

Pulcinella: una delle maschere più famose della storia del teatro, ancora oggi simbolo dell’Italia in tutto il mondo, dalle cui radici hanno preso forma molti altri personaggi, in molti diversi Paesi. Da Polichinelle a Mr. Punch, da Punchiello a Karagiozis, la nostra maschera si è fatta emigrante, come i comici che vestivano i suoi panni, come i lavoratori suoi paesani che scapperanno dalla fame qualche secolo dopo. Pulcinella ha cambiato abiti, lingua, mestiere, perfino il suo carattere, per essere accettato e per sopravvivere in terre straniere, in cui spesso venire accolti è un’impresa impossibile.
Come tutti quelli che fuggono dalle guerre e dagli orrori dei propri paesi oggi, cercando rifugio proprio qui, nel Paese di Pulcinella.
Attraverso un viaggio di maschere, musica, narrazione e teatro di figura, seguiremo le tracce di un migrante particolare, Pulcinella Cetrulo, come sempre alla ricerca di un modo per mangiare. Questa volta, il suo viaggio lo porterà molto lontano dalla sua terra, in luoghi stranieri e sconosciuti, dove, storicamente, la maschera di Pulcinella è realmente approdata, nel corso dei secoli, trasformandosi in personaggi del folklore e del teatro locali, a volte lasciando poche, deboli tracce, altre volte imponendosi nella tradizione.
Un viaggio sospeso fra la scoperta delle tradizioni di altri luoghi e l’eredità di una maschera eterna, con la stessa sorpresa negli occhi di chi viaggia per la propria vita.

Regia: Federico Moschetti
Drammaurgia: Irene Scialanca
Interpreti: Federico Moschetti – Irene Scialanca
Costumi: Maria Pia Daidone
Maschera: Giulia Falchi

CENTO-LIRE_LOCANDINAWeb
____________________________________

Programma4Web

LUNEDI’ 6 – ore 21.00 – la Compagnia Ygramul presenta…
“DIALOGO COL SOLE” tratto da le ‘Operette Morali’ di Giacomo Leopardi
Da un’idea di Valentina Greco
Regia di Vania Castelfranchi
Pulcinella – Valentina Greco
Arlecchino – Valentina Conti
Balanzone e Zanni – Gabriele Tacchi

Il Sole-Arlecchino, ordinato dal Papa-Balanzone a seguitare (secondo le sacre scritture) la sua rotazione attorno alla terra, dopo millenni di servizio si sente stanco e decide di fermarsi! Chiede così al suo servo Zanni di trovare sulla terra uno scienziato (Copernico-Pulcinella) che possa modificare la teoria tolemaica e invertire i compiti : portare la terra a girare ella attorno al sole. In questo metafisico dialogo il pubblico si troverà coinvolto e comprenderà a pieno la complessità e la ricchezza della rivoluzione copernicana.

Scene del Teatro Ygramul – Costumi de la Piccola Costumeria Cunegonda rielaborati da Valentina Gualandri

CommediaYGRAMUL3

SEMINARIO – PULCINELL-ANIMUS

Domenica 5 Maggio – dalle ore 14.00 alle ore 17.00 il Festival “PULCINELLANDO” – Primo Festival romano sulla Maschera di Pulcinella (http://www.vaniaygramul.it/it/pulcinellando-festival-romano-sulla-maschera-di-pulcinella),

SeminarioPulcinellando

offre ad attori di ogni livello di formazione un Seminario intensivo e pratico sul Corpo, la Voce, il Ritmo e l’Energia del carattere di Pulcinella, alla ricerca della sua profonda e complessa simbologia e dell’anima della Maschera.
Un lavoro pratico di training, esercizi, improvvisazioni e ricerca esoteatrale, guidato da Vania Castelfranchi e da Manuel Pernazza.
Per maggiori info sul Programma del Festival :
https://www.dropbox.com/s/en1uirmv0k7xfoh/ProgrammaPulcinellando.pdf?dl=0

Costo del Corso 20 Euro – solo su PRENOTAZIONE al 3314703950 
____________________________________
WWW.COMEDARTE.IT
WWW.YGRAMUL.NET

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: